Tu sei qui: Home / Spiritualità del Centro / Esercizi di pratica meditativa / Pillole di Meditazione / Pillole di Meditazione - Gli occhi

Pillole di Meditazione - Gli occhi

Brevi esercizi di pratica meditativa per allargare lo spazio della tua interiorità e assaporare, in un clima di silenzio e di quiete, la verità e potenza della Parola.

 

occhi2.jpg

Gli occhi

"i miei occhi precedono l'aurora, o Dio, per meditare la tua Parola" Sl 118,148

Nella Bibbia "vedere la luce" è sinonimo di vivere.

L'occhio infatti non solo ci immerge nelle realtà della vita ma rivela anche il nostro mondo interiore e scruta i misteri di Dio.

L'occhio è come la finestra dell'anima: "La lampada del corpo è il tuo occhio. Quando il tuo occhio è semplice, anche tutto il tuo corpo è luminoso; ma se è cattivo, anche il tuo corpo è tenebroso" (Lc 2,34).

La liberazione dalla cecità è considerata un vertice dell'azione curativa e salvatrice di Dio, in Cristo Gesù.

L'occhio è affetto da "concupiscenza" (Gv 2,16) ossia si fa strumento di desideri sbagliati o eccessivi.

Liberati da quanto li offusca, "i nostri occhi si consumeranno nell'attesa di Dio e cercheranno di trovarlo in tutte le cose" (Sal 69,4)

ESERCIZIO

  • Visualizziamo Cristo che guarisce uno dei tanti ciechi di cui parlano i vangeli:

Mt 9,27-31; Mc 8,22-26; Lc 18,35-43; Gv 9,1-41 (scegliamone uno solo dopo averli letti tutti.)

  • Lasciamo ora che Gesù posi la mano sui nostri occhi chiusi, qui e adesso
  • (pausa)

 

  • Immaginiamo poi piano-piano di aprirli davanti ad uno specchio:
Cosa mi dice il mio sguardo? Che mondo interiore mi rivela?
Che stato d'animo esprime o tradisce o nasconde? Attendo in silenzio le risposte

  • Esponiamoci ora allo sguardo dolcissimo e benevolo del Cristo" :

"Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò ..... "(Mc 10,21)

"Allora il Signore si voltò e fissò lo sguardo su Pietro .... "(Lc 22,61)

Questi suoi occhi fissi su di me mi trasmettono amore, operano in me profonde trasformazioni, mi liberano da asprezze, minacce, invidie, gelosie, paure, smarrimenti, impurità e bramosie.

  • Lascio che tutto succeda.
  • Benedico il Signore e lo ringrazio per la sua opera d'amore in atto su di me, qui e ora.

 

 Impegno di vita e grazia da chiedere

- pulire il mio sguardo da "veleni"

- espormi allo sguardo di Dio e lasciarmi guardare

- guardare tutti con occhi nuovi, specialmente le persone del mio quotidiano

- esercitare lo sguardo per contemplare il Mistero che palpita in tutte le cose

------------------------------------------------------------------------------------

Se vuoi comunicare qualche tua riflessione o risonanza o semplicemente metterti in contatto con noi, clicca qui

« giugno 2017 »
giugno
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930
« giugno 2017 »
giugno
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930