Tu sei qui: Home / Meditazione Cristiana / Cos'è

Cos'è

E' una ricerca "orante" che si svolge nel cuore, il centro profondo e nascosto dell'uomo, là dove vive ed opera Dio Padre, Figlio e Spirito Santo (Gv 14,23)

Dal latino meditatio: esercizio, esercizio dello spirito.

Si tratta di un lavoro di assimilazione di ciò che l’orecchio ha udito, di ciò che la memoria ha ritenuto, di un masticare ed assaporare delle verità al fine di penetrarsene completamente. Tale attività meditativa va accostata all’ascesi di cui costituisce una parte essenziale.

Quando si applica questa attività di assimilazione ai contenuti della fede cristiana, si parla di meditazione cristiana: una forma di preghiera contemplativa che fa accogliere l’ineffabile MISTERO dell’Amore Salvante.

La meditazione mette in moto tutti gli “abitanti" dell'essere (il pensiero, il desiderio, la volontà, l'attenzione, l'immaginazione, l'intuizione, il cuore) per andare "fino a Betlemme", cioè fino all'Accoglienza piena della parola definitiva: Gesù Cristo.

Il centro dell'essere - il cuore - si apre al Mistero e vi si abbandona silenziosamente e fiduciosamente per essere “istruito e guarito", superando il rischio di confondere l'esperienza psicologica della grazia, con l'azione stessa della grazia.

La meditazione profonda non è quindi chiacchiericcio mentale, speculazione, sentimentalismo, devozionismo, emozionalità, abitudinarietà, superficialità e pressappochismo ma è soprattutto silenzioso, riverente, obbediente ASCOLTO e ACCOGLIENZA della PAROLA Divina per assimilarla, conservarla, trasformarla in vita e "fare la verità". La meditazione esige preparazione, metodo, disciplina, pratica regolare, verifica.

Lo specifico del cammino meditativo si può così sintetizzare:

  • riscoprire il valore del silenzio come “luogo teologico” favorevole alla riflessione, alla contemplazione, all'ascolto integrale (di se stessi, di Dio, degli altri), alla purificazione e unificazione della persona.
  • abitare il paese dell'anima, il "cuore profondo" ( 1Pt 3,15), per vivere consapevoli e attenti alla Presenza nel presente, nella concretezza del quotidiano.
  • vivere con consapevolezza gioiosa la nostra consacrazione battesimale, per operare servizi pastorali di comunione e di partecipazione in risposta a Dio Trinità che ci abita, ci nobilita e abilita alla comunione.

art 9 del Regolamento La Meditazione Cristiana

« luglio 2017 »
luglio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
« luglio 2017 »
luglio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31